Salute maschile – Bollino Azzurro

La salute maschile e il Bollino Azzurro

Dopo i Bollini Rosa per l’attenzione alla salute femminile, dal 2022 la Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) ha istituito anche il Bollino Azzurro, riconoscimento che, nell’ambito della medicina di genere, viene assegnato agli ospedali che assicurano un approccio professionale e interdisciplinare nei percorsi diagnostici e terapeutici dedicati alle persone con tumore alla prostata, una patologia che in Italia interessa 564.000 uomini con circa 36.000 nuove diagnosi ogni anno.

Nella prima edizione, per gli anni 2022-2023, tra le 94 strutture nazionali (su 155 che hanno partecipato) che possono vantare il riconoscimento del BOLLINO AZZURRO, c’è anche l’Azienda Ospedaleira Santa Maria di Terni.

Targea-bollino-azzurro-2022-2023-scaled 1202

Gli obiettivi del Bollino Azzurro

  • migliorare l’accessibilità ai servizi erogati dai centri
  • potenziare il livello di offerta terapeutica e diagnostica
  • migliorare la qualità della vita delle persone con tumore alla prostata
  • promuovere un’informazione consapevole tra la popolazione maschile sui centri in grado di garantire una migliore presa in carico del paziente

 

L’iniziativa è patrocinata da AIRO (Associazione Italiana di Radioterapia ed Oncologia Clinica), CIPOMO (Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri), Fondazione AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica), ROPI (Rete Oncologica Pazienti Italia) e SIUrO (Società Italiana di Uro-Oncologia).

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
15/09/2022
Queste informazioni ti sono state d'aiuto?
Si No