S.C. Radioterapia Oncologica

Direttore Dr. Ernesto Maranzano

 
Telefono
0744/205729
 
Fax
0744/205034
 
CT Roberto Valentini
Tel.0744/205675
 

S.S. Fisica Sanitaria

Dr. Marco Italiani
Tel. 0744/205635
 

S.S. Radioterapia Palliativa

Dr.ssa Luigia Chirico
Tel. 0744/205731
 

 

Radiochirurgia Stereotassica Ospedale Terni

 

La S.C. di Radioterapia Oncologicadell'Ospedale Santa Maria di Terni, situato in Viale Tristano di Joannuccio, oltre alle attività riportate sotto la voce "Radioterapia Oncologica”, svolge attività di Radiochirurgia Cerebrale, Radioterapia Stereotassica Cerebrale e Corporea dal 2002. Si utilizzano tecnologie particolarmente sofisticate: un acceleratore lineare di ultima generazione dotato di sistema micro-multilamellare, sistemi di immobilizzazione e di pianificazione dedicati. Inoltre ci si avvale di personale sanitario appositamente formato sia per la fase di pianificazione (medici radioterapisti e neurochirurghi, fisici sanitari), che per la messa in atto sul malato (tecnici di radiologia ed infermieri). Finora circa 3.000 malati hanno ricevuto un trattamento stereotassico.

Radiochirurgia Cerebrale

Viene utilizzata come terapia esclusiva per i tumori cerebrali primitivi e metastatici, malformazioni vascolari e nevralgie trigeminali. Si effettua in seduta unica, con un breve periodo di ricovero. Ogni anno sono così trattati circa 100 malati.

Radioterapia Stereotassica Cerebrale

Consiste in un trattamento radioterapico simile alla Radiochirurgia ma che diversamente da questa richiede un maggior numero di sedute (in genere da 5 a 25). Si utilizza nel trattamento di tumori cerebrali primitivi e metastatici in luogo della radiochirurgia in situazioni selezionate (esempio sedi critiche e/o volumi maggiori). Il trattamento è ambulatoriale e non necessita di ricovero. Ogni anno sono così trattati circa 50 malati.

Esiste un ambulatorio multidisciplinare al 3° piano del nostro ospedale dedicato ai malati sottoposti a trattamenti stereotassicicerebrali. Presso l’ambulatorio un medico radioterapista e un medico neurochirurgo effettuano settimanalmente le prime visite e i controlli dopo la radioterapia. L’ambulatorio si avvale della collaborazione di due infermiere professionali dedicate.

Radioterapia Stereotassica Corporea

Trova indicazione nel trattamento esclusivo di diversi tumori di torace e addome (es. tumori polmonari primitivi o metastatici, metastasi epatiche e linfonodali addominali, metastasi surrenaliche e ossee). Il trattamento che è ambulatoriale richiede un numero di sedute limitato (da 3 a 5) e si realizza sempre con le metodiche stereotassiche. Ogni anno sono così trattati circa 70 malati.

Contenuto pubblicato il 21-03-2018