Neuroradiologia


Direttore:
Dott. Massimo PRINCIPI

Equipe medica: 
Dott. Giorgio Tazza, Italo Aprile, Elettra Tinella, Anna Kouleridou, Pamela Guadalupi

Coordinamento TSRM: 
Dott. Roberta Rametti


SEDE E CONTATTI:

Corpo centrale del complesso ospedaliero
Piano -2 seminterrato, Ala Nord

Tel. 0744 205087  
Coord. TSRM  Tel/Fax 0744 205095 | Email: risonanza@aospterni.it


PRESENTAZIONE GENERALE

Struttura Complessa (SC)

La struttura di Neuroradiologia fornisce prestazioni diagnostiche prevalentemente nell’ambito delle malattie del sistema nervoso centrale e  periferico e delle malattie otorinolaringoiatriche (ORL), utilizzando tecnologie avanzate adeguate agli standard degli attuali percorsi diagnostico-terapeutici.  L’attività viene svolta in elezione (h12), mediante prestazioni dedicate ai pazienti dei reparti di degenza e all’utenza ambulatoriale, e in regime di emergenza-urgenza (h24/7gg).

In particolare si effettuano prestazioni specialistiche di Tomografia Computerizzata (TC), mediante apparecchi multidetettore a 64 e 128 strati, di Risonanza Magnetica (RM), mediante tomografi a 1.5T e 3.0T. I settori diagnostici a più elevato contenuto tecnico-scientifico riguardano la diagnostica funzionale (studi di Attivazione corticale mediante tecnica BOLD per il rilievo delle aree eloquenti dell’encefalo, di Diffusione/Trattografia per lo studio della connettività cerebrale e di Perfusione per la valutazione dell’emodinamica cerebrale) e metabolica (Spettroscopia del protone). Vengono effettuati anche esami RM cardiosincronizzati che consentono una valutazione quantitativa della flussimetria liquorale nello studio dell’Idrocefalo, in particolare di quello normoteso dell’anziano.

Attraverso un collegamento funzionale con la struttura di Radiodiagnostica, la Neuroradiologia partecipa all’attività di Interventistica, sia endovascolare (embolizzazioni di malformazioni vascolari) sia spinale (trattamenti di vertebroplastica). Svolge anche un’attività diagnostica di Cardioradiologia effettuando esami sia di Cardio-TC che di Cardio-RM, prevalentemente dedicati allo studio della cardiopatia ischemica, delle cardiomiopatie e delle miocarditi.

Inoltre, effettua prestazioni di Ossigeno-Ozonoterapia per il trattamento della patologia degenerativa del rachide, in particolare per la terapia delle ernie discali.

Contenuto pubblicato il 21-09-2021, aggiornato il 21-09-2021