Bollino Azzurro



Dopo i Bollini Rosa per l'attenzione alla salute femminile, dal 2022 la Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) ha istituito anche il Bollino Azzurro, riconoscimento che, nell'ambito della medicina di genere, viene assegnato agli ospedali che assicurano un approccio professionale e interdisciplinare nei percorsi diagnostici e terapeutici dedicati alle persone con tumore alla prostata, una patologia che in Italia interessa 564.000 uomini con circa 36.000 nuove diagnosi ogni anno.

Nella prima edizione, per gli anni 2022-2023, tra le 94 strutture nazionali (su 155 che hanno partecipato) che possono vantare il riconoscimento del BOLLINO AZZURRO, c'è anche l'Azienda Ospedaleira Santa Maria di Terni. 



Gli obiettivi del Bollino Azzurro

  • migliorare l’accessibilità ai servizi erogati dai centri
  • potenziare il livello di offerta terapeutica e diagnostica
  • migliorare la qualità della vita delle persone con tumore alla prostata
  • promuovere un’informazione consapevole tra la popolazione maschile sui centri in grado di garantire una migliore presa in carico del paziente

L’iniziativa è patrocinata da AIRO (Associazione Italiana di Radioterapia ed Oncologia Clinica), CIPOMO (Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri), Fondazione AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica), ROPI (Rete Oncologica Pazienti Italia) e SIUrO (Società Italiana di Uro-Oncologia).


Contenuto pubblicato il 23-02-2022, aggiornato il 28-02-2022