Farmacia interna


Direttore f.f.

Dott. Monya COSTANTINI


Dirigenti Farmacisti:

Incarico SS “Monitoraggio consumi beni sanitari”
Dott. Monya Costantini
Tel. 0744 205600  | email: m.costantini@aospterni.it

Incarico Professionale "Dispositivi Medici"
Dott. Camilla Mancini
Tel. 0744 205254  | email: c.mancini @aospterni.it

Incarico Professionale  “Galenica clinica”
Dott.ssa Emanuela Elisei
Tel. 0744 205182  |  email: e.elisei@aospterni.it

Sperimentazioni cliniche
Dott. Romina Rompietti
Tel. 0744 205133  | email: r.rompietti@aospterni.it

Farmaci:
Dott. Barbara Monaco
Tel. 0744 205267  email: b.monaco@aospterni.it

Dott. Francesca Panfilo (Co.Co.Co.)
Tel. 0744 205266 |  email: f.panfilo@aospterni.it


Farmacovigilanza:
Email:  farmacovigilanza@aospterni.it
Dott. Valeria Diana (borsista)
Tel. 0744 205641 | email:  v.diana@aospterni.it

Coordinamento Magazzino:
Sig. Michele Sciarretta
Tel. 0744 205587 | email: magazzinofarmacia@aospterni.it

Referente amministrativo:
Sig.ra Maria Antonietta Lo Iacono
Tel. 0744 205651 | email: ma.loiacono@aospterni.it
 


PRESENTAZIONE GENERALE:

Struttura Complessa (SC)

La struttura di Farmacia dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni è un servizio di Staff della Direzione Sanitaria e svolge un ruolo di supporto alle  attività clinico-assistenziale dei reparti.

Le finalità della struttura riguardano due principali aspetti dell’assistenza ospedaliera:

  • garantire la qualità dell’assistenza , posizionandosi tra i servizi sanitari e quelli amministrativi, quale esperta del settore dei farmaci, dei dispositivi medici e delle preparazioni galeniche per le indicazioni di scelta ed il corretto utilizzo;
  • ottimizzare la gestione delle risorse economiche destinate all’acquisto di farmaci e di altri beni sanitari.


Il servizio contribuisce a migliorare lo standard delle prestazioni erogate, fornendo cure di qualità ai pazienti assistiti nel rispetto del budget annualmente disponibile.



AREE DI ATTIVITA':

GESTIONE FARMACI, DISPOSITIVI MEDICI E ALTRI BENI SANITARI
La Farmacia ospedaliera dispone di un magazzino interno gestito da personale qualificato che provvede quotidianamente al rifornimento dei farmaci e dei dispositivi medici che vengono richiesti dai reparti.

La Farmacia è inoltre dotata di un sistema di gestione del farmaco in dose unitaria per la dispensazione di terapie giornaliere personalizzate confezionate in bustine monodose (Swisslog®). Tale modalità distributiva, attiva attualmente solo in alcuni reparti, contribuisce a ridurre le possibilità di errore in fase di somministrazione, aumenta la sicurezza per il paziente e migliora l’efficienza della distribuzione dei farmaci, riducendo al contempo gli sprechi, le scorte di reparto e la quantità di farmaci scaduti.

Il servizio farmaceutico ospedaliero non si limita solo ad assicurare l’approvvigionamento, lo stoccaggio e la distribuzione di farmaci e dispositivi necessari allo svolgimento delle attività ospedaliere; i farmacisti che vi prestano servizio, in collaborazione con l’equipe medica ed i ruoli amministrativi, si occupano di tutti gli aspetti propedeutici alle attività sopraindicate e di monitoraggio dei consumi realizzando un lavoro di sintesi sull’intero processo gestionale dei beni sanitari.

In particolare la SC di Farmacia si occupa anche di :

  • Consulenza tecnica per la predisposizione e gestione delle procedure di acquisto di farmaci e dispositivi (predisposizione capitolati di gara, partecipazione a commissioni giudicatrici, monitoraggio corretta esecuzione dei contratti);
  • Monitoraggio della spesa farmaceutica ospedaliera e dei dati di farmacoutilizzazione;
  • Collaborazione con la Direzione Aziendale nella programmazione sanitaria e la gestione delle risorse con periodica analisi e valutazione del loro impiego (reporting);
  • Registrazione e controllo dei flussi informativi da trasmettere agli organismi istituzionali (Regione e Ministero della Salute);
  • Attività di monitoraggio e recupero rimborsi dei farmaci sottoposti a Registri AIFA

PRODUZIONE GALENICA
Altra importante attività che contraddistingue la Farmacia ospedaliera è la galenica clinica, ossia la preparazione di terapie personalizzate per il singolo paziente. Il servizio infatti è provvisto di una Unità Farmaci Antiblastici (U.F.A.), struttura appositamente concepita per l’allestimento centralizzato di farmaci chemioterapici la cui peculiarità è quella di garantire la qualità del prodotto finito e la sicurezza operativa degli addetti in tutti i momenti dell’attività di lavoro. Nell'U.F.A. si preparano annualmente circa 17mila terapie, anche sperimentali, con una media giornaliera di 65 allestimenti antitumorali destinati ai malati oncologici.

SPERIMENTAZIONI CLINICHE
Il Servizio di Farmacia partecipa alla conduzione di un numero considerevole di sperimentazioni cliniche sui nuovi farmaci utilizzati soprattutto in ambito oncologico e neurologico. Il Farmacista referente riveste un ruolo fondamentale nella gestione del farmaco sperimentale, assicurandone la tracciabilità dall’ingresso nella struttura fino alla consegna al reparto attraverso il corretto stoccaggio, l’allestimento di preparati galenici sperimentali con randomizzazione laddove richiesto, la gestione di tutta la documentazione, nonché i rapporti con le ditte.  Il farmacista referente inoltre si occupa delle relazioni con gli sponsor e collabora con i monitor per i monitoraggi periodici previsti dalla normativa.

FARMACIA CLINICA
In questa area vengono sviluppate tutte le attività  farmaceutiche orientate alla promozione di un uso razionale e appropriato del farmaco (commissione Terapeutica Regionale,   partecipazione al Comitato per le Infezioni Ospedaliere, Comitato per il Buon Uso del Sangue, Team di Antimicrobial Stewardship,  e/o gruppi di lavoro per approfondimenti su temi specifici ecc., attività di informazione per un uso appropriato dei farmaci e dispositivi medici).

FARMACOVIGILANZA
Alla Farmacia è anche affidato il compito di vigilare sulla sicurezza dei farmaci e dei dispositivi medici utilizzati in ospedale. Il farmacista referente si occupa:

  • di divulgare a tutto il personale sanitario aziendale ogni nuova informazione riguardante il corretto utilizzo dei farmaci e dei dispositivi (avvisi di sicurezza, note informative, comunicazioni di ritiro di lotti su indicazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) o Ministero della Salute.
  • della sorveglianza sulla gestione degli armadi farmaceutici presenti nei reparti; attraverso periodiche ispezioni presso le unità operative vengono effettuate verifiche delle giacenze e delle modalità di conservazione dei farmaci e dei dispositivi medici, dell’assenza di prodotti scaduti, della corretta gestione dei medicinali stupefacenti.
  • della gestione delle segnalazioni di sospette reazioni avverse a farmaci segnalate dagli operatori sanitari dell’Azienda, di difetti e di eventuali incidenti causati dal difettoso funzionamento di dispositivi medici. Per il Modulo Aifa di segnalazione di sospetta reazione avversa (ADR) vai alla sezione "Farmaci - Guida all'uso"


ORARI DI ACCESSO AL SERVIZIO:

  • Dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle 17.00
  • Sabato dalle 08.30 alle 14.00
  • Durante gli orari di chiusura e nei giorni festivi è garantito un servizio di reperibilità su chiamata h24 per le urgenze.



Contenuto pubblicato il 21-09-2021, aggiornato il 22-11-2021