Santa Maria, via alla distribuzione del fondo perequativo ALPI dopo l'accordo con le organizzazioni sindacali

Terni, 19/11/2021

L’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni dà il via alla distribuzione del fondo perequativo Alpi (Attività Libero Professionale Intramoenia), dando così seguito all’accordo siglato ad aprile, atteso da oltre dieci anni.

Per effetto della distribuzione del fondo, fortemente voluta dal direttore generale del Santa Maria Pasquale Chiarelli e dal direttore amministrativo Anna Rita Ianni, negli emolumenti di novembre verrà inserito anche il fondo perequativo e incentivante Alpi relativo agli anni 2016-2020.

Questo ulteriore passaggio - spiega il direttore amministrativo Ianni - diventa ancora più rilevante perché coincide con il momento storico attuale, in cui l’impegno dei professionisti è particolarmente gravoso per effetto della pandemia ancora in corso e che ci vede coinvolti come hub regionale. Anche per questo ringrazio tutti i miei collaboratori per l’impegno profuso in questa direzione, il collegio sindacale e le organizzazioni sindacali”.

Il Press Kit completo è disponibile in Pressroom all’indirizzo www.bucaneveitalia.it/pressroom

 


Contenuto pubblicato il 19-11-2021, aggiornato il 19-11-2021