“Emergenza Coronavirus” Protocollo per svolgimento Concorsi e Avvisi Pubblici

(rif.: ● Dipartimento Funzione Pubblica DPCM 14 gennaio 2021

  • L. N. 44/2021)

In attuazione della sopracitata normativa, i candidati ammessi alle procedure selettive dovranno:

1)Presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio;

2)non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi: a) temperatura superiore a 37,5 °C e brividi; b) tosse di recente comparsa; c) difficoltà respiratoria; d) perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia); e) mal di gola.

3) non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposto alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;

4) presentare all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale di un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo, presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove;

5) indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso all’area concorsuale sino all’uscita, la mascherina chirurgica.

 N.B.: Qualora una o più delle sopraindicate condizioni non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre l’autodichiarazione, dovrà essere inibito l’ingresso del candidato nell’area concorsuale.


Contenuto pubblicato il 13-04-2021