- World Patient Safety Day - Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita

World Patient Safety Day
Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della perdona assistita

Quest’anno la giornata mondiale della “sicurezza delle cure dei pazienti” promossa dall’OMS è dedicata alla “sicurezza degli operatori sanitari” quale prerequisito per la sicurezza di tutto il percorso sanitario assistenziale e quindi dei pazienti stessi.

L’importanza dell’interconnessione tra questi due aspetti è peraltro uno dei principali elementi che la pandemia Covid-19 ha messo in evidenza nel corso della gestione dell’emergenza sanitaria.

Di qui la necessità  di continuare sistematicamente a fare il punto sulla gestione del rischio clinico in sanità, che rappresenta l’insieme delle varie azioni messe in atto per prevenire gli errori evitabili, migliorare la qualità delle prestazioni sanitarie e garantire la sicurezza dei pazienti. Solo una gestione integrata del rischio può portare a cambiamenti nella pratica clinica, promuovere la crescita di una cultura della salute più attenta e vicina al paziente e agli operatori.

In Italia la Legge 24 del 2017 “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”  definisce il problema come prioritario, disegna le coordinate organizzative per affrontarlo e valorizza la cultura della sicurezza, favorendo il processo di segnalazione degli eventi avversi finalizzati all’apprendimento per poterne prevenire il ripetersi.

Per realizzare questo obiettivo presso l’Azienda  ospedaliera Santa Maria di Terni lavora ormai da anni un gruppo di lavoro che comprende  diverse figure professionali come i referenti del Risk Management (GRC), il Responsabile del Servizio di Sicurezza e Prevenzione (RSSP) e il Servizio di Psicologia con il supporto della struttura semplice dipartimentale di Lavoro,  dell’Ufficio  Legale, dell’Ufficio Tecnico e del Medico Competente.

Contenuto pubblicato il 17-09-2020