Neuroriabilitazione intensiva / UGCA

Responsabile: Dott. M. Assunta MASSETTI

Neuroriabilitazione intensiva / UGCA

Responsabile:
Dott. M. Assunta MASSETTI

Equipe medica:
Dott. Mario Marchili, Carlo Piccolini

Coordinamento Infermieristico:
Dott. Silvia Tortori

Sede e contatti

Corpo centrale del complesso ospedaliero
Piano 4,  Ala Sud
Tel. 0744 205612  |  Fax. 0744 205273
Infermiere Referente Dott.ssa Ottavi Sarita: Tel/Fax. 0744 205273
Fisioterapisti: Tel. 0744 205333

Palazzina esterna
Sezione Ambulatoriale: Tel. 0744 205293
Piscina Riabilitativa: Tel. 0744 205737

Presentazione generale

Struttura Semplice Dipartimentale (SSD)

La struttura di Riabilitazione Intensiva Neurologica o UGCA (Unità gravi cerebrolesioni acquisite) si occupa prevalentemente della riabilitazione dei pazienti affetti da grave disabilità conseguente a lesioni cerebrali acquisite, secondarie a lesioni vascolari, traumatiche, neoplastiche, anossiche.

Il percorso riabilitativo per i pazienti con grave cerebrolesione  inizia  sin dalla fase acuta, durante la degenza nei vari reparti intensivi e sub-intensivi, con la valutazione fisiatrica e la conseguente  attivazione dell’equipe riabilitativa ospedaliera.

L’ attività riabilitativa in questa fase è necessaria per prevenire le complicazioni e le limitazioni al recupero che una inadeguata attenzione assistenziale potrebbe generare.

Il percorso per le GCA (gravi cerebrolesioni  acquisite) nel reparto di riabilitazione intensiva, attraverso la definizione delle tappe e delle loro funzioni, assicura la presa in carico integrata ed indica alla dimissione il setting d’assistenza più appropriato per ogni fase e per le caratteristiche clinico-riabilitativo-assistenziali specifiche individuali di ogni persona affetta da GCA.

La sezione ambulatoriale garantisce la presa in carico di pazienti che richiedono un trattamento riabilitativo ad alta specializzazione, ma non in regime di ricovero, con disabilità secondaria a lesioni osteoarticolari, traumatiche o non, a patologie neoplastiche, neurochirurgiche, disfunzione del perineo, patologie respiratorie. La sezione ambulatoriale è dotata anche di riabilitazione in acqua.

Patologie trattate

Nel reparto di Riabilitazione Intensiva vengono trattate tutte quelle condizioni che rientrano nella definizione di disabilità classe III e II secondarie a patologie acquisite neurologiche vascolari (ischemiche ed emorragiche), infettive, neoplastiche e anossiche, ma anche secondarie a gravi patologie polmonari e cardiovascolari con conseguente grave disabilità.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
20/04/2022
Queste informazioni ti sono state d'aiuto?
Si No