S.S.D. Unità di Terapia Intensiva Cardiologica

DIPARTIMENTO CARDIO-TORACO-VASCOLARE

Direttore Dr. Alessandro Pardini

UNITA’ DI TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA

Responsabile Dr. Mauro Bazzucchi
Tel: 0744 205274 fax: 0744 205734
e-mail: utic@aospterni.it

                 

La UTIC (Unità di Terapia Intensiva Cardiologica) è la Struttura nella quale si svolge attività di diagnosi e cura relativa a cardiopatie di particolare gravità.
Vengono ricoverati in UTIC tutti i pazienti con diagnosi di:
  • Infarto Miocardico Acuto (STEMI)
  • Sindrome Coronarica Acuta (NSTEMI)
  • Angina Instabile
  • Dolore toracico con movimento enzimatico in fase di definizione diagnostica.
  • Assistenza a pazienti sottoposti a procedure di Cardiologia Interventistica.
  • Assistenza a pazienti sottoposti a Cardiochirurgia che nel post-operatorio dovessero presentare complicanze di interesse Cardiologico.

Vengono assistiti tutti i pazienti con aritmie minacciose:
  • Tachcardia e flutter ventricolare.
  • Tachicardia o tachiaritmia sopraventricolare con compromissione emodinamica.
  • Cardioversione elettrica delle aritmie ipercinetiche che richiedano tale trattamento.

Inoltre aritmie ipocinetiche:
  • Blocco Atrio ventricolare di secondo e terzo grado.
  • Bradicardia o Bradiaritmia spiccata sia spontanea sia secondaria all’uso di farmaci bradicardiazzanti.

Quando necessario viene eseguita elettrostimolazione cardiaca temporanea. I paienti con  Scompenso Cardiaco da ogni causa in cui la sindrome si presenta con caratteristiche di refrattarietà alla terapia, vengono assistiti in UTIC dove si provvede, se necessario, anche al trattamento sostitutivo renale.
 
 
Trova indicazione all’assistenza in UTIC la Tromboembolia polmonare con compromissione emodinamica.
La UTIC esegue autonomamente la diagnostica ecocardiografica compresa l’Ecocardiografia transesofagea.
 
 
I pazienti vengono assistiti con monitoraggio elettrocardiografico,  della Pressione arteriosa e venosa (invasivo o non invasivo), seondo la gravità del quadro clinico.
Contenuto pubblicato il 21-03-2018