S.C. di Nefrologia e Dialisi

S.C. di Nefrologia e dialisi

Direttore: Dott. Maurizio Standoli

S.S. Dip. Nefrologia Ambulatoriale

Responsabile: Dott. Gianrenato Nori

 

Struttura

La Nefrologia e Dialisi dell’Azienda Ospedaliera è di riferimento per le Patologie renali di interesse medico nel territorio regionale e extra regionale, patologie in forte aumento negli ultimi anni, si occupa della diagnosi e cura dell’Insufficienza renale cronica e acuta e di tutte le nefropatie che ad esse conducono.

E’ composta da due strutture:

 


 

S.C. di Nefrologia e dialisi

Direttore: Dott. Maurizio Standoli

 

Personale Medico

1. S.S. Degenza Nefrologica

Dott. Carlo Magarini

2. Gestione del percorso del trapianto renale

Dott.ssa Nadia Albasini

3. Medico in formazione

Dott.ssa Francesca Trivelli

 

 

S.S. Dip. Nefrologia ambulatoriale

Responsabile: Dott. Gianrenato Nori

 

Personale Infermieristico

I.P. A.M. Ceccarelli, coordinatrice

I.P. L. Pasqualetti, vice coordinatrice

 

 

Degenza

Il reparto è costituito da 8 posti letto distribuiti in 4 stanze (attualmente in ristrutturazione).

Nel reparto sono ammessi i pazienti affetti da:

  • nefropatie mediche che richiedono provvedimenti diagnostici o terapeutici non praticabili in regime ambulatoriale, complicanze cliniche derivanti dall’Insufficienza renale o secondarie al trattamento dialitico
  • ipertensione arteriosa con complicanze renali
  • diabete mellito con complicanze renali
  • nefropatie congenite e ereditarie
  • nefropatie metaboliche

Oltre all’assistenza ai degenti la sezione si fa carico di eseguire consulenze mediche presso le altre unità operative del presidio ospedaliero.

 

Dialisi extracorporea

La struttura ad oggi è costituita da:

un centro dialisi con 25 posti tecnici per il trattamento dei pazienti affetti da uremia cronica o da insufficienza renale acuta assistiti da 21 infermieri .

Le postazioni sono costituite da letti bilancia dotati di apparecchiature di ultima generazione che permettono oltre all’ emodialisi convenzionale, ulteriori tecniche di supporto e avanguardia quali la dialisi ad alti flussi, l’emodiafiltrazione e la bio-filtrazione senza acetato. L’uso di materiali altamente bio-compatibile e periodici controlli di qualità permettono la totale sicurezza e la personalizzazione del trattamento dialitico al fine di migliorarne i risultati clinici.

Il Centro è in grado di trattare con tecniche intermittenti o continue pazienti affetti da IRA degenti presso altre unità operative: terapia intensiva cardiologica e rianimazione.

Il Centro opera sei giorni settimanali per due turni con un rapporto di 1 infermiere ogni tre pazienti.

Dialisi peritoneale

Il centro è dotato di una sala ambulatoriale dove viene eseguito l’addestramento alla metodica manuale (CAPD) o automatizzata (APD) da praticarsi nelle ore notturne presso il domicilio del paziente. I controlli di routine vengono effettuati con frequenza mensile. Un’infermiera è dedicata alla cura dei pazienti in dialisi peritoneale.

In caso di necessità è garantito il contatto con il Centro Dialisi Peritoneale o per problemi tecnici tramite numero verde del servizio assistenza.


Attività Ambulatoriale

L’attività ambulatoriale viene svolta presso la Struttura Complessa o all’interno della Struttura Dipartimentale e si articola in:

Ambulatorio di nefrologia generale ove afferiscono tutti i pazienti inviati per prima valutazione da altre Strutture Sanitarie o medici di Medicina generale e quelli in follow-up per nefropatia cronica. Viene inoltre effettuata attività strumentale di monitoraggio per ipertensione arteriosa e calcolosi renale. È attivo un servizio di stretta di collaborazione con la SC di Diabetologia per il follow up dei pazienti.

Ambulatorio per uremici ed educazionale predialitico, dove vengono indirizzati pazienti con insufficienza renale avanzata con un iter di progressivo avviamento alla terapia dialitica extracorporea.

Ambulatorio trapianti dove vengono seguiti i pazienti trapiantati in altri centri e quelli in lista di attesa per trapianto renale.

Ambulatorio dialisi peritoneale dove vengono seguiti i pazienti in dialisi peritoneale.

 

Collaborazioni

Collaborazione con la Chirurgia Vascolare – Dott. F. Ferilli e I. Delis - per la creazione degli accessi vascolari e l’introduzione dei cateteri vascolari permanenti per l’effettuazione del trattamento dialitico.

Collaborazione con la Chirurgia generale e d’urgenza - Dott. V. Mecarelli e M. Bravetti - per l’introduzione dei cateteri per dialisi peritoneale.

Collaborazione con la Radiologia Interventistica – Dott. Roberto Argento, Dott.ssa Benedetta Enrico, Dott. Massimiliano Allegritti - per l’angioplastica delle fistole arterovenose.

 

ATTIVITA’

Ogni anno vengono effettuate in media:

  • Emodialisi: N°14000 circa, di cui 1200 in urgenza per pazienti acuti o cronici scompensati
  • Dialisi peritoneale: N° 6500 circa, di cui 300 in urgenza per pazienti acuti o cronici scompensati
  • Biopsie renali: 10
  • Biopsie chirurgiche grasso periombelicale per ricerca amiloide: 5
  • Visite nefrologiche: 1500
  • Ecografie e/o ECD renali (ricoverati o in follow-up nefrologico): 150
  • ABPM (interni ed ambulatoriali): 210

 

Organico Medico Struttura Complessa

Direttore: Dott. M. Standoli

Telefono
0744/205984

 

Dott.ssa N. Albasini

Dott. C. Magarini

Dott.ssa F. Trivelli

 

S.S. Degenza Nefrologica

Dott. C. Magarini

Tel. 0744205981

 

Gestione del percorso del trapianto renale

Dott.ssa N.Albasini

Tel. 0744205981

 
 

Organico Medico SSD Nefrologia Ambulatoriale

Responsabile: Dott. G. Nori

Telefono
0744/205008

 

Coordinatrice

I.P. A.M. Ceccarelli

Tel. 074420485

Fax 0744205789

Segreteria

Tel. 0744205485

Dialisi

Tel. 0744205486

Degenza Nefrologica

Tel. 0744205570

Ambulatorio Nefrologico

I.P. P. Papaianni

Tel. 0744205008

Ambulatorio Peritoneale

I.P. L. Pasqualetti

Tel. 0744205799

Contenuto pubblicato il 21-03-2018