S.C. di Diabetologia, Dietologia e Nutrizione Clinica

Direttore

-Dott. Giuseppe Fatati

Medici Specialisti Strutturati

-Dott.ssa Eva Mirri

-Dott.ssa Mariangela Palazzi

Medici Specialisti Borsisti

-Dott.ssa Ilenia Grandone

Coordinatrice

-Sig. Meri Chiarini (Dietista)

Dietisti

-Sig.ra Maria Angela Bonanno

-Sig.ra Lorena Caporali

Infermieri

-Sig.ra Rosalba Bravini

-Sig.ra Carmelina De Rosa

-Sig.ra Pina Menicocci

-Sig.ra Maria Rosaria Niola

Operatore socio sanitario

-Sig.ra Rita Petrini

Amministrativi

-Sig.ra Monica Forini

Consulenze istituzionalizzate

-Epatologo

-Chirurgo Digestivo

-Psicologo

-Oculista

-Cardiologo

-Neurologo

-Elettrofisiologo

-Specialista Vascolare

-Pneumologo

-Nefrologo

-Podologo

 
 

La Visiondella Struttura e cioè ciò che si vuole essere, viene di seguito descritta:

  • essere riferimento per la nutrizione clinica
  • essere riferimento per la malattia diabetica e per le malattie metaboliche a valenza nutrizionale
  • essere riferimento per la nutrizione artificiale
  • essere riferimento per i disturbi del comportamento alimentare
  • essere riferimento per la cura della grande obesità
  • essere riferimento per la metabolic surgery

L’idea che ne ha guidato la costituzione è quella di coloro che vedono la materia come un insieme di competenze aventi come denominatore comune gli aspetti nutrizionali e metabolici ed è quindi unitaria rispetto alle diverse patologie.

Considerando l’obesità una patologia multifattoriale, ne deriva la necessità di avere a disposizione per il suo trattamento, un approccio multidisciplinare ed un centro dedicato. Per questo è nato nella nostra Struttura il Centro Multidisciplinare per lo studio e la terapia dell’Obesità (C.M.O.) che prevede un intervento integrato di un equipe medica composta da dietologi medici, dietisti, chirurghi, anestesisti, gastroenterologi, pneumologi, psicologi e psichiatrici che, dopo accurata selezione, valuteranno il tipo di intervento più idoneo per lo specifico paziente, individueranno i casi complessi ai quali dedicare percorsi particolari e verificheranno l’andamento tramite follow-up.

 

Prestazioni offerte dalla S.C. di Diabetologia, Dietologia e Nutrizione Clinica

 

Divisionali

- Visita medica specialistica

- Consulenze dietologiche, diabetologiche e di nutrizione artificiale

- Analisi Calorimetrica

- Analisi Bioimpedenziometrica

- Valutazione e monitoraggio nutrizionale

- Definizione, supervisione e controllo degli standard nutrizionali per vitto comune e diete speciali

- Ricerca nutrizionale clinica ed epidemiologica

 

Ambulatoriali

- Visita medica specialistica

- Analisi Calorimetrica

- Analisi Bioimpedenzometrica

- Valutazione e monitorizzazione nutrizionale

- Programmi di educazione alimentare

- Educazione terapeutica al paziente diabetico

- Terapia comportamentale

- Terapia individuale e/o di gruppo

- Consulenze dietologiche, diabetologiche e di nutrizione artificiale

 

Accesso alla Struttura Complessa di Diabetologia, Dietologia e Nutrizione Clinica

La Segreteria Generale è ubicata presso l’Azienda Ospedale, al 1° Piano Seminterrato e può essere contattata al numero telefonico 0744/205614.

Gli appuntamenti potranno essere presi presso il Centro C.U.P. ubicato presso il Servizio o altro centro prenotazioni dedicato, dietro presentazione di richiesta del medico curante o altro sanitario autorizzato.

In casi eccezionali ci si può rivolgere direttamente alla Segreteria richiedendo un accesso urgente.

L’attività ambulatoriale della Struttura è svolta al 1° Piano Seminterrato, dal Lunedì al Venerdì.

L’attività rivolta ai degenti del Presidio Ospedaliero viene svolta 6 giorni/7.

 
 

Chi decidesse di rivolgersi alla Struttura è bene sappia che:

  1. verrà preso in carico da una equipe che, a seconda del processo diagnostico, potrà coinvolgere oltre al medico della S.C. di Diabetologia, Dietologia e Nutrizione Clinica, altri Specialisti quali lo psicologo, il neurologo o altri ancora
  1. dopo la prima visita gli appuntamenti vengono forniti direttamente dalla Struttura
  1. l’attività ambulatoriale, tranne casi eccezionali, si svolge al mattino dalle 9,30 alle 13,30
  1. vi potrebbe essere la necessità di effettuare esami specialistici che richiedono tempo
  1. vi potrebbe essere la necessità di trattamenti di gruppo
  1. vi potrebbe essere la necessità di una terapia farmacologica
  1. diversi trattamenti in queste patologie richiedono tempi medio-lunghi (mesi o anni)
  1. il trattamento proposto è in genere di tipo ambulatoriale o day-service; il ricovero è riservato a casi eccezionali
  1. la collaborazione attiva è presupposto indispensabile per il successo
  1. spesso vengono utilizzati metodi alternativi alle diete, come il Diario Alimentare
  1. alla prima visita è bene esibire esami ematochimici recenti e notizie precise su eventuali ricoveri o indagini strumentali e sulla terapia in atto
  1. qualunque prestazione per essere evasa necessita di una impegnativa regolarizzata
Contenuto pubblicato il 21-03-2018