rsssearch
Azienda Ospedaliera Terni

AREA IN EVIDENZA


L'AZIENDA INFORMA

NEWS

INFO UTILI


CAP
Centro d’Ascolto Psicologico

BANDI DI GARA, CONTRATTI
E AVVISI PUBBLICI

BANDI DI CONCORSO
E AVVISI PUBBLICI

RELAZIONI
SINDACALI

Bollini Rosa
per L'Azienda Ospedaliera S. Maria

CONTATTI
email e telefono

ALBO PRETORIO
online

CUG
Comitato Unico di Garanzia

PRIVACY
formazione a distanza

ANTICORRUZIONE
prevenire il rischio

Accesso civico
Amministrazione trasparente

AVCP
adempimenti

Farmaci
guida all'uso

Video Gallery
you tube channel

Donazioni
come contribuire



torna indietro

NEWS


Ospedale di Terni, conoscere riconoscere e aiutare ad affrontare il fenomeno del mobbing
venerdì 12 gennaio 2018

 


COMUNICATO STAMPA



Ospedale di Terni, conoscere riconoscere e aiutare ad affrontare il fenomeno del mobbing

 

Evento formativo del CUG, il Comitato Unico di Garanzia deputato al benessere organizzativo e del lavoratore

 

Terni, 12 gennaio 2018 –  Saper riconoscere e affrontare il mobbing, questi gli argomenti di cui si è parlato l’11 gennaio, al Centro di Formazione  dell’Azienda ospedaliera Santa Maria  di Terni, nel corso del primo evento formativo "Mobbing, attualità e prospettive”  organizzato dal CUG, il Comitato Unico di Garanzia che dal 2016 è deputato alla tutela delle pari opportunità, alla valorizzazione del benessere di chi lavora e al contrasto delle discriminazioni in genere compreso il mobbing.

 

L’evento formativo, rivolto a tutti ai direttori di dipartimento, alle posizioni organizzative sanitarie, amministrative e di area tecnica e della sicurezza e a tutti i coordinatori sanitari, amministrativi e tecnici, aveva l’obiettivo di analizzare da vari punti di vista un fenomeno ancora scarsamente conosciuto e non sempre facile da individuare, tanto che ci si trova spesso di fronte ad un abuso verbale del termine caratterizzato da circostanze non attinenti né appropriate. Ciò che è risultato evidente è che numerose sono le professionalità coinvolte nell’analisi di un sospetto fenomeno di mobbing, che all’ospedale di Terni può essere segnalato al medico competente, al Centro di Ascolto Psicologico o direttamente allo sportello di ascolto del Comitato Unico di Garanzia.

 

Il CUG dell’Ospedale di Terni ha infatti attivato uno sportello di ascolto tramite una casella di posta elettronica (segnalazionicug@aospterni.it) dove inviare segnalazioni relative a ipotesi di discriminazioni nell’ambiente di lavoro, stress correlato a disagio lavorativo,, molestie morali, psicologiche, sessuali e presunto mobbing, conciliazione vita-lavoro.

 

All’evento formativo dell’11 gennaio sono intervenuti, oltre a Maria Antonietta Bianco, presidente del CUG, il direttore generale Maurizio Dal Maso, la responsabile del SITRO Agnese Barsacchi, la viceconsigliera provinciale di Terni per le pari opportunità Ivana Bouché, la presidente del CUG dell’Università degli Studi di Perugia Rosita Garzi,  la psicologa Roberta De Ciantis e  il medico competente Francesco De GiorgioAldo Toscanodell’INAIL  Umbria, il Consulente del Lavoro Franco Lagomarsini e l’avvocato Stefania Cherubini.